Ricerca personalizzata
Sei in » Home Page » archivio delle notizie VoIP » Software » Jabber e ooVoo insieme per implementare la videoco...


[Software] Jabber e ooVoo insieme per implementare la videocomunicazione via IP in tempo reale

29 Agosto 2008 - Redazione di Voipping.com

La piattaforma XPC di Jabber, grazie al suo network multiprotocollo, permetterà agli utenti ooVoo di videochiamare e videochattare in VoIP in tempo reale in maniera ancora più efficace e veloce, senza ritardi né latenze.


ooVoo è un software gratuito per la comunicazione via IP che fa della video chat il suo cavallo di battaglia; i suoi prodotti e servizi innovativi sono stati più volte premiati e comprendono, oltre alle videochiamate via PC, anche la messaggistica istantanea testuale e video, il file sharing e la registrazione ed l'invio di videomessaggi.

Con un PC, una connessione a banda larga, una webcam e un microfono dunque, e naturalmente con il software di ooVoo installato, si può videochiamare via internet qualunque PC in tutto il mondo.

Con ooVoo poi è possibile importare i propri contatti da altri programmi di IM e la sua interfaccia grafica è una delle più semplici da utilizzare e allo stesso tempo una tra le più accattivanti in circolazione; grazie alla partnership con Jabber poi, i servizi di videocomunicazione a disposizione subiranno presto un'ulteriore evoluzione.


Jabber infatti lavora raggruppando protocolli aperti di messaggistica istantanea e server, e la caratteristica multiprotocollo della sua piattaforma XPC (Extensible Communications Platform) è l'ideale per garantire esperienze di comunicazione flessibili e versatili, grazie alla possibilità di interagire con più reti differenti (in particolare con servizi di IM che usano diversi protocolli).

Grazie a Jabber infatti gli utenti ooVoo possono vedere lo status online dei propri amici, familiari e colleghi e avviare con un solo click una videochiamata, una conversazione testuale o una chat di gruppo in tempo reale anche in caso di picchi, senza problemi di latenza o ritardi.

Il software di ooVoo è scaricabile gratuitamente (in modalità “Free”) o nella sua versione a pagamento; quest'ultima permette di avviare sessioni di video chat con 6 utenti, invece dei 3 della versione gratuita e garantisce la registrazione di videomessaggi lunghi fino a 5 minuti (invece che di un solo minuto), il tutto al costo di 6,80 euro circa. Pagando 10,20 euro al mese poi si hanno anche le chiamate VoIP illimitate.

A differenza delle videochiamate su PC però, che possono essere inoltrate anche a utenti non ooVoo, purtroppo le chiamate in voice over IP verso i telefoni fissi sono limitate ai numeri di USA e Canada.

Per chi risiede in Europa quindi, è senz'altro più conveniente scaricare la versione gratuita del software ooVoo visto che, nel caso si debba chiamare con frequenza il Nord America, anche il software “Free” permette di acquistare un pacchetto VoIP di oltre 8 ore al mese (500 minuti) al costo di 3,39 euro circa (5 dollari).

Le chiamate via IP verso numeri fissi tuttavia sono soltanto un applicazione extra; la funzione principale rimane sempre la videochat, un servizio che partiva già da un livello molto alto ancora prima di incontrare Jabber e che ora merita davvero di essere provato.




Hai trovato questo articolo interessante? Segnalalo su:

Lascia il tuo commento!

Hai trovato questo notizia interessante? Se vuoi dire la tua o qualsiasi altra cosa ti venga in mente, lascia il tuo commento!

N.B. Tutti i campi sono obbligatori

Scrivi il tuo commento!

* campi obbligatori

Visual CAPTCHA

Ultime 10 notizie

20.12.2009 - iPhone e iPod Touch a tutto VoIP con gli aggiornamenti di Fring e la nuova applicazione Vopium

16.11.2009 - Venti di cambiamento nel mondo del VoIP: Google acquista Gizmo5 e punta a far decollare Google Voice

13.10.2009 - Social Networks: Vivox porta il VoIP su Facebook, rilasciata la prima beta

11.09.2009 - Coi nuovi servizi Nòverca le spese per chiamate, VoIP e messaggi sono sempre sotto controllo

05.08.2009 - Skype conteso tra eBay e Joltid: il più famoso client VoIP in odore di chiusura?

03.07.2009 - Pioggia di nuovi software per il colosso Skype: rilasciati i client VoIP per Windows, Windows Mobile e iPhone

11.06.2009 - Il client VoIP Fring, a testa alta nella crisi, con la release 3.4 fonde i servizi di IM

29.05.2009 - Nuova beta per Skype: con la versione 4.1 arriva anche la condivisione dello schermo con i propri contatti

14.05.2009 - Operatori vs VoIP: in Germania Vodafone e T-Mobile cedono al VoIP, ma con tariffe speciali

30.04.2009 - Leasing Program: anche Snom incentiva la diffusione del VoIP nelle aziende?

10 notizie più lette

06.02.2006 - I forum di Wireless

19.08.2008 - I nuovi PC di Intel si accendono quando ricevono in entrata le chiamate VoIP via Jajah!

02.03.2009 - Piccoli servizi VoIP crescono: Jaxtr espande il suo servizio FeeConnect anche ai cellulari degli utenti non registrati

13.10.2009 - Social Networks: Vivox porta il VoIP su Facebook, rilasciata la prima beta

11.06.2009 - Il client VoIP Fring, a testa alta nella crisi, con la release 3.4 fonde i servizi di IM

01.08.2007 - Grazie a Voipcheap, tre mesi di telefonate gratuite

10.04.2008 - Vuoi chiamare gratis in VoIP? Con Voixio è facile, basta un po' di pubblicità!

19.07.2007 - Faxator: inviare fax dal proprio PC è facile e gratuito

14.05.2009 - Operatori vs VoIP: in Germania Vodafone e T-Mobile cedono al VoIP, ma con tariffe speciali

15.10.2007 - Truphone: telefonate VoIP gratis verso i numeri fissi, tariffe tagliate verso i cellulari