Ricerca personalizzata
Sei in » Home Page » archivio delle notizie VoIP » Varie » Vita dura per i provider di servizi VoIP in Bangla...


[Varie] Vita dura per i provider di servizi VoIP in Bangladesh

12 Ottobre 2007 - Redazione di Voipping.com

Multa record per la divisione bengali del provider norvegese Telenor, che forniva servizi Voice Over IP ritenuti illegali sul territorio del paese asiatico.


Solo pochi giorni fa abbiamo sottolineato come il governo del Bangladesh avesse deciso di dare un significativo giro di vite alla sua politica di stretto controllo sulla diffusione e l'utilizzo della tecnologia VoIP all'interno dei propri confini.

Dopo provvedimenti legislativi e veri e propri blitz operati dalle forze di polizia locali, quest'oggi segnaliamo la multa record ricevuta da GrameenPhone, la più principale compagnia operante nel settore della telefonia mobile del paese.

Al provider, controllato dalla compagnia norvegese Telenor, è stata comminata una sanzione di ben circa 24,5 milioni di dollari per avere infrante le strettissime leggi che regolano l'utilizzo della telefonia IP e la gestione delle chiamate internazionali.


Con un comunicato ufficiale pubblicato nell'area stampa del proprio sito ufficiale, GrameenPhone dichiara di accettare la multa e di essere pronta a pagarla, in quanto consapevole di non avere adottato misure sufficienti a prevenire l'utilizzo scorretto dei propri prodotti, con il risultato di causare potenziali perdite di introiti alle casse statali.

Ciò nonostante, l'ufficio stampa precisa anche che GrameenPhone non è stata accusata di operare direttamente chiamate internazionali, che per legge in Bangladesh possono essere effettuate solo sulla rete controllata dall'autorità statale per le telecomunicazioni, sul proprio network, ma di una sorta di responsabilità oggettiva. Nel corso dei vari blitz operati dalle forze di polizia locali a partire da gennaio sono infatti state trovate diverse SIM GrameenPhone.

Quella riguardante GrameenPhone è solo l'ultima di una serie di vicende simili che hanno colpito diversi provider in Bangladesh negli ultimi mesi: prima della compagnia di origine norvegese, infatti, altre sanzioni avevano colpito anche operatori mobili come Banglalink, AKTEL e CityCell e il fornitore di connettività wireless Bay Phones. Certamente non un buon segno per lo sviluppo di un regime di libera concorrenza nel settore della telefonia IP all'interno del paese asiatico, in vista dell'inizio della vendita delle licenze VoIP a operatori privati previsto, secondo quanto comunicato dalla Bangladesh Telecommunications Regulatory Commission (BTRC), per la fine di Ottobre.




Hai trovato questo articolo interessante? Segnalalo su:

Lascia il tuo commento!

Hai trovato questo notizia interessante? Se vuoi dire la tua o qualsiasi altra cosa ti venga in mente, lascia il tuo commento!

N.B. Tutti i campi sono obbligatori

Scrivi il tuo commento!

* campi obbligatori

Visual CAPTCHA

Ultime 10 notizie

20.12.2009 - iPhone e iPod Touch a tutto VoIP con gli aggiornamenti di Fring e la nuova applicazione Vopium

16.11.2009 - Venti di cambiamento nel mondo del VoIP: Google acquista Gizmo5 e punta a far decollare Google Voice

13.10.2009 - Social Networks: Vivox porta il VoIP su Facebook, rilasciata la prima beta

11.09.2009 - Coi nuovi servizi Nòverca le spese per chiamate, VoIP e messaggi sono sempre sotto controllo

05.08.2009 - Skype conteso tra eBay e Joltid: il più famoso client VoIP in odore di chiusura?

03.07.2009 - Pioggia di nuovi software per il colosso Skype: rilasciati i client VoIP per Windows, Windows Mobile e iPhone

11.06.2009 - Il client VoIP Fring, a testa alta nella crisi, con la release 3.4 fonde i servizi di IM

29.05.2009 - Nuova beta per Skype: con la versione 4.1 arriva anche la condivisione dello schermo con i propri contatti

14.05.2009 - Operatori vs VoIP: in Germania Vodafone e T-Mobile cedono al VoIP, ma con tariffe speciali

30.04.2009 - Leasing Program: anche Snom incentiva la diffusione del VoIP nelle aziende?

10 notizie più lette

06.02.2006 - I forum di Wireless

19.08.2008 - I nuovi PC di Intel si accendono quando ricevono in entrata le chiamate VoIP via Jajah!

02.03.2009 - Piccoli servizi VoIP crescono: Jaxtr espande il suo servizio FeeConnect anche ai cellulari degli utenti non registrati

13.10.2009 - Social Networks: Vivox porta il VoIP su Facebook, rilasciata la prima beta

11.06.2009 - Il client VoIP Fring, a testa alta nella crisi, con la release 3.4 fonde i servizi di IM

01.08.2007 - Grazie a Voipcheap, tre mesi di telefonate gratuite

10.04.2008 - Vuoi chiamare gratis in VoIP? Con Voixio è facile, basta un po' di pubblicità!

19.07.2007 - Faxator: inviare fax dal proprio PC è facile e gratuito

14.05.2009 - Operatori vs VoIP: in Germania Vodafone e T-Mobile cedono al VoIP, ma con tariffe speciali

15.10.2007 - Truphone: telefonate VoIP gratis verso i numeri fissi, tariffe tagliate verso i cellulari