Ricerca personalizzata
Sei in » Home Page » archivio delle notizie VoIP » Varie » Skype messo in ginocchio da un riavvio di massa...


[Varie] Skype messo in ginocchio da un riavvio di massa

21 Agosto 2007 - Redazione di Voipping.com

Pubblicate sul blog ufficiale le motivazioni che hanno causato il down di Ferragosto del popolare sistema VoIP.


Finalmente abbiamo una risposta. Il blackout di Ferragosto che ha messo in crisi milioni di utenti Skype per circa 48 ore (anche se in realtà, contrariamente a quanto sostenuto da diverse voci catastrofistiche presenti in rete, dopo circa 16 ore il servizio era tornato attivo, seppur con alcune limitazioni risolte in seguito) è stato generato da un riavvio di massa, dovuto al rilascio di una serie di patch per Windows.

Il portavoce di Skype Villu Arak, attraverso il blog ufficiale del servizio VoIP più popolare del mondo, ha confermato che l'interruzione del servizio è stata causata dal contemporaneo riavvio dei sistemi di un numero straordinariamente importante di utenti, che hanno effettuato il re-boot dopo aver ricevuto alcuni aggiornamenti tramite il servizio automatico Windows Update.

Una volta riavviati i computer, il network di Skype è collassato per l'eccessivo flusso di richieste di login in un tempo ristretto, generando una sorta di reazione a catena che ha avuto conseguenze critiche.


La situazione di crisi, senza precedenti in termini di impatto e dimensioni, ha rivelato un bug nell'algoritmo di allocazione della rete P2P di Skype, che ha impedito al sistema di attivare le procedure di self-fix studiate per una simile eventualità.

Come avevamo già sottolineato su queste stesse pagine, Skype ha tenuto a sottolineare con decisione che il blackout non è stato generato da un attacco esterno, e che i suoi milioni di utenti non corrono alcun rischio in termini di sicurezza.

Ora che la bufera è passata e le sue motivazioni rese note, rimangono tuttavia aperti alcuni interrogativi:

  • - in primo luogo quello che è stato rilasciato a ferragosto tramite Windows Update non è certamente stato il primo set di patch a richiedere il re-boot del computer, per cui è quantomeno singolare che abbia avuto un effetto così dirompente sulla funzionalità di Skype;
  • - inoltre, e forse questo è anche più importante, le 48 ore di blackout riportano sotto gli occhi dei riflettori il ruolo che Skype propone a se stesso: se come servizio complementare ha avuto l'eccezionale successo che tutti possiamo notare, per riuscire ad essere una valida e completa alternativa alla telefonia tradizionale non può prescindere da assolute garanzie di stabilità, soprattutto nei confronti del mondo del business, nuovo obiettivo dell'espansione del servizio lussemburghese.




Hai trovato questo articolo interessante? Segnalalo su:

Lascia il tuo commento!

Hai trovato questo notizia interessante? Se vuoi dire la tua o qualsiasi altra cosa ti venga in mente, lascia il tuo commento!

N.B. Tutti i campi sono obbligatori

Scrivi il tuo commento!

* campi obbligatori

Visual CAPTCHA

Ultime 10 notizie

20.12.2009 - iPhone e iPod Touch a tutto VoIP con gli aggiornamenti di Fring e la nuova applicazione Vopium

16.11.2009 - Venti di cambiamento nel mondo del VoIP: Google acquista Gizmo5 e punta a far decollare Google Voice

13.10.2009 - Social Networks: Vivox porta il VoIP su Facebook, rilasciata la prima beta

11.09.2009 - Coi nuovi servizi Nòverca le spese per chiamate, VoIP e messaggi sono sempre sotto controllo

05.08.2009 - Skype conteso tra eBay e Joltid: il più famoso client VoIP in odore di chiusura?

03.07.2009 - Pioggia di nuovi software per il colosso Skype: rilasciati i client VoIP per Windows, Windows Mobile e iPhone

11.06.2009 - Il client VoIP Fring, a testa alta nella crisi, con la release 3.4 fonde i servizi di IM

29.05.2009 - Nuova beta per Skype: con la versione 4.1 arriva anche la condivisione dello schermo con i propri contatti

14.05.2009 - Operatori vs VoIP: in Germania Vodafone e T-Mobile cedono al VoIP, ma con tariffe speciali

30.04.2009 - Leasing Program: anche Snom incentiva la diffusione del VoIP nelle aziende?

10 notizie più lette

06.02.2006 - I forum di Wireless

19.08.2008 - I nuovi PC di Intel si accendono quando ricevono in entrata le chiamate VoIP via Jajah!

02.03.2009 - Piccoli servizi VoIP crescono: Jaxtr espande il suo servizio FeeConnect anche ai cellulari degli utenti non registrati

13.10.2009 - Social Networks: Vivox porta il VoIP su Facebook, rilasciata la prima beta

11.06.2009 - Il client VoIP Fring, a testa alta nella crisi, con la release 3.4 fonde i servizi di IM

01.08.2007 - Grazie a Voipcheap, tre mesi di telefonate gratuite

10.04.2008 - Vuoi chiamare gratis in VoIP? Con Voixio è facile, basta un po' di pubblicità!

19.07.2007 - Faxator: inviare fax dal proprio PC è facile e gratuito

14.05.2009 - Operatori vs VoIP: in Germania Vodafone e T-Mobile cedono al VoIP, ma con tariffe speciali

15.10.2007 - Truphone: telefonate VoIP gratis verso i numeri fissi, tariffe tagliate verso i cellulari